+393406251296 info@anmashiatsu.it

SALUTO AL SOLE

saluto-al-sole-classico

Il?Saluto al Sole?(Surya Namaskar o Surya Namaskara) ? una sequenza di posizioni che vengono eseguite una dopo l’altra, in armonia, in un solo esercizio. Un intero ciclo del saluto al sole si compone di?due sequenze. La prima viene eseguita portando in avanti il piede destro mentre nella seconda si porta in avanti il piede sinistro.

Di frequente il Saluto al Sole viene inserito nelle lezioni di?Hatha Yoga?e i movimenti vengono coordinati con la respirazione. I?movimenti di passaggio da un’asana all’altra dovrebbero risultare fluidi. La posizione di?appoggio delle mani sul tappetino, nelle fasi che lo richiedono, non dovrebbe mai cambiare dall’inizio alla fine della sequenza. Si inizia a praticare il Saluto al Sole posizionandosi in piedi vicino al bordo anteriore del tappetino. Alla fine della sequenza ci si dovrebbe ritrovare nella stessa posizione.

E’ bene ricordare che?non esiste un unico Saluto al Sole. A seconda delle scuole di Yoga, ma anche dello stile dell’insegnante, la sequenza di posizioni e i movimenti di passaggio da una posizione all’altra potrebbero variare, in particolare per creare una pratica pi? armoniosa o per renderla pi? adatta al livello di agilit? degli allievi.

Dato che i movimenti del Saluto al Sole seguono il respiro di chi lo pratica,?non esiste una velocit? standard?di esecuzione. La pratica del Saluto al Sole potrebbe risultare pi? rapida o pi? lenta tra le persone di uno stesso gruppo durante una?lezione di Yoga.

In generale il Saluto al Sole?ha un effetto tonificante ed energizzante sul nostro corpo. Un’esecuzione troppo rapida o non ben coordinata della sequenza potrebbe portare per? ad un’alterazione del respiro rispetto all’inizio della pratica, cosa che non dovrebbe verificarsi. Per?riportare il respiro al ritmo regolare?a conclusione del Saluto al Sole ci si pu? fermare per qualche istante in piedi con le mani giunte appoggiate al petto.

Tratto dal sito: GreenMe.it

Top