+393406251296 info@anmashiatsu.it

PUNTI JING-POZZO

I punti Pozzo intervengono rapidamente nei pieni, in particolare se stimolati con trattamenti di Calore.
Tramite la moxa diretta sui punti Pozzo si agisce subito e con forza sul meridiano per liberarlo dalle ostruzioni e per favorire il massaggio. Essi curano anche i disturbi dello Shen sempre grazie alla loro capacità di purificare il Calore e rimuovere le stasi ed i pieni.
Secondo il Nanjing (Classico delle Difficoltà) i punti jing-pozzo trattano le patologie deglizang ed in particolare la distensione epigastrica.
Per esempio nel caso di pienezza e durezza epigastrica dovuta ad uno squilibrio di Milza e Stomaco si dovrà prima di tutto intervenire sui punti Jing-Pozzo yinbai SP-1 e lidui ST-45 con un dian fa energico.

ST-45 li dui, all’estremità della Terra
Si trova nell’angolo ungueale esterno del secondo dito del piede, corrisponde all’elemento Metallo.
Purifica il Fuoco di Stomaco, seda lo shen ed il Calore.

Tratto da:”La salute migliore.it”

Ovviamente tutti i punti shu antichi possono e debbono associarsi al massaggio tuina di altri punti e zone del corpo per le diverse patologie che indichiamo negli esempi; essi svolgono un ruolo principale ma la Medicina Tradizionale Cinese ci insegna in tutte le sue terapie che all’Imperatore si affianca sempre un Primo Ministro ed a volte alcuni Consiglieri.
SP-1 yin bai , bianco nascosto
Si trova nell’angolo ungueale interno dell’alluce, corrisponde all’elemento Legno. Tonifica il Qi di Milza e Stomaco, ferma le emorragie, seda lo shen e spinge in basso lo yang. Shudo Denmei dice “SP-1 è utile quando c’è uno squilibrio del canale di Milza e ogni volta che l’epigastrio è teso e duro”.

I punti pozzo fanno parte dei 5 punti Shu antichi

i 5 Punti Shu antichi, si trovano sui quattro arti nella zona che va dalla punta della dita della mano al gomito per l’arto superiore e dalla punta delle dita dei piedi al ginocchio per l’arto inferiore.

ogni meridiano ha i suoi 5 punti ed ogni punto esprime energia di un elemento, nei meridiani Yang il primo punto sarà sempre dell’elemento Metallo, nei meridiani Yin il primo punto sarà sempre dell’elemento Legno.

Ogni punto esprime simbolicamente una delle 5 diverse tappe delle scorrimento di un corso d’acqua, dalla prima goccia che sgorga sulla cima di un monte a quando si riunisce al grande mare.

E sono:

PUNTO POZZO (Jing)

  1. Sui meridiani Yin questo punto corrisponde al legno.
  2. Sui meridiani Yang questo punto corrisponde al metallo.
  3. E il punto più distante di ogni meridiano, si chiama punto pozzo. Solitamente è posizionato sulla punta delle dita o delle mani e piedi.
  4. E il punto dove parte l’energia ed è il primo punto da qui si può accedere al Qi.
  5. Questo punto si può usare per disperdere e eliminare fattori patogeni esterni.

PUNTO FONTE (Xing)

  1. Sui meridiani Yin questo punto corrisponde al fuoco.
  2. Sui meridiani Yang questo punto corrisponde all’acqua.
  3. E il secondo punto del meridiano e si trova sulle falangi selle dita delle mani o dei piedi.
  4. Questo punto permette di disperdere o di deviare il corso del Qi.

PUNTO RUSCELLO

  1. Sui meridiani Yin questo punto corrisponde alla terra.
  2. Sui meridiani Yang questo punto corrisponde al legno.
  3. Solitamente è il terzo punto di ogni meridiano.
  4. Questo punto è particolarmente incisivo per lo scambio, il movimento e il passaggio d’energia.

PUNTO FIUME

  1. Sui meridiani Yin questo punto corrisponde al metallo.
  2. Sui meridiani Yang questo punto corrisponde al fuco.
  3. Sui meridiani Yang corrisponde al 5° punto.
  4. Sui meridiani  corrisponde al 5° punto.
  5. Sui meridiani in al 4° punto.
  6. In questo caso l’energia (o il corso d’acqua) ha assunto dimensioni maggiori, pertanto lo stato energetico relativo a questo punto può essere modificato, soprattutto se si tratta di un meridiano Yang, perché grazie alla caratteristica dell’elemento fuoco a cui appartiene, elimina velocemente penetrazioni di energia da freddo. Mentre sui meridiani Yin ( legati all’elemento Metallo) è possibile eliminare i fattori patogeni penetrati nel sistema attraverso i 5 punti Shu.

PUNTO MARE

  1. Sui meridiani Yin questo punto corrisponde all’Acqua.
  2. Sui meridiani Yang questo punto corrisponde alla Terra.
  3. I punti mare si trovano nelle grandi articolazioni del gomito o del ginocchio. Sono paragonabili al delta del fiume che si getta nel mare. Qui il processo energetico che ha origine nel pozzo, cresce progressivamente lungo il percorso che si riversa all’interno, appunto nel mare, unendosi alla circolazione generale del corpo.
  4. Questi punti consentono di eliminare una disarmonia penetrata dalle estremità distali prima che possa raggiungere l’interno.
Top

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi