+39.338.825.7536 info@anmashiatsu.it

CORSI E ATTIVITA’ – A PARTIRE DAL 14 SETTEMBRE 2020

Per info e prenotazioni

Tel: +39 3388257536 Mail: info@anmasalute.it

Lo Shiatsu è una pratica manuale che, tramite precise modalità di pressione, agisce sul flusso energetico dell’essere umano; e’ rivolta sia a comprenderne i principi di funzionamento sia a favorirne la circolazione nel corpo. La pressione Shiatsu (dal giapponese Shi = dito e atsu = pressione) si effettua con il dito e precisamente con il pollice, nel quale si trova il maggior numero di recettori sensoriali della mano ed al quale corrisponde sulla corteccia cerebrale un’area maggiore non solo rispetto alle altre dita, ma anche a tutti gli altri elementi del fisico umano. E’ possibile però usare anche altre parti del corpo per effettuare la manipolazine : il palmo, quando la zona da trattare è più ampia e richiede un contatto più ampio e avvolgente; oppure il gomito, quando occorre utilizzare una stimolazione più forte per sbloccare un significativo accumulo di energia. La pressione Shiatsu deve essere sempre costante nella quantità di peso, ferma, e statica.

I corsi di Shiatsu sono tenuti dagli insegnanti di ANMA Istituto di Shiatsu.

Il MaKeShi è uno stile di Shiatsu spontaneo applicato sul lettino. I suoi principi possono arricchire e/o trasformare il lavoro classico di Shiatsu sul futon. Nasce dallo stile ”Zen Shiatsu” di Shizuto Masunaga (1925-1981) che unisce i concetti e la pratica dello Zen con lo Shiatsu, con l’attenzione, la profondità e la bellezza della cultura giapponese.

Il lavoro proposto con MaKeShi è intenso, dinamico e sensibile perché cura gli aspetti del tocco, del ritmo, dell’ascolto e della connessione presenti nel trattamento Shiatsu e li interpreta con originalità nella pratica sul lettino.

Per maggiori informazioni visita il sito di Shiatsu MaKeShi.

Hata Yoga

Mauro Barocco

Lunedi 18.30 – 20

Viene identificato come Hatha Yoga tutto lo yoga cosiddetto “fisico”,  quello praticato da Mauro prende le radici dallo Yoga Ratna della Maestra Gabriella Cella. Uno yoga fortemente simbolico, che trae il significato, l’espressione dei propri asana dagli archetipi e dai miti indiani della tradizione yogica, declinato verso un aspetto che bada più all’attivazione energetica e poi terapeutica delle posture, col fine di equilibrare le energie del praticante e supportarlo nella costante evoluzione della propria coscienza.

 

NEI GONG

Vincenzo Marletta

Giovedì 11:00 – 12:30

Nei Gong è una parola cinese (內功) che in italiano significa interno (Nei) lavoro (Gong) ed indica un
insieme di tecniche e metodi che edificano il corpo e la mente del praticante.

Il Nei Gong incrementa il metabolismo e il rendimento degli organi traducendosi in un miglioramento
generalizzato del sistema neuro-muscolare.

In particolare si prefiggono di sviluppare i Tre Tesori (Jing, Qi e Shen), fino a conseguire la forma fisica e lo
stato di coscienza rilassato ma vigile, necessari per mettere in grado il praticante di acquisire e mantenere
il benessere psicofisico.

Con il Nei Gong si lavora sul ciclo dell’alchimia interna mediante:
Tecniche di respirazione
Tecniche per la struttura corporea
Tecniche di meditazione
Nozioni di MTEC

Taiji

Vincenzo Marletta

Mercoledi 18 – 20

Il TAIJI IEMC ha una forte radice nella scuola Yang. contempla lo studio di Elementi di Medicina Tradizionale Cinese. Ha come obiettivo la ricerca del benessere psicofisico alla luce degli antichi insegnamenti Taoisti e dei princìpi della moderna fisiologia.

Argomenti trattati:

  • studio del nei gong (lavoro interno)
  • studio della forma
  • tecniche di NEI SHI (meditazione)
  • studio del TUI SHOU (lavoro a coppie)
  • elementi di MTEC (Medicina Tradizionale Energetica Cinese)

a cura di M° Vincenzo Marletta

Abbigliamento comodo, si può praticare scalzi o con scarpette pulite.

Qigong

Roberto Mais

Giovedì 19:00 – 20:00

Il Qigong (o Chi Kung) riveste nella tradizione della Cina la stessa importanza che ha lo Yoga e l’Ayurveda in India. Il lavoro svolto da medici e maestri cinesi nella scoperta di tutti i canali energetici del corpo umano e delle relative funzioni non ha uguali in nessuna altra disciplina antica o scienza moderna.

Gli esercizi fisici in sono raccolti in Sequenze Tradizionali, come il Daoyin, i 5 animali, gli Otto pezzi di broccato, i 6 Suoni, ecc.. composte da movimenti da eseguire lentamente e con l’uso proprio del respiro.
Il corso e’ arricchito con elementi teorici raccolti in questi anni di studi e fondamentale sarà la tematica della gestione di “xin” e “yi”, i due tipi di mente descritte dai Taosti, quella emotiva e quella meditativa, elemento chiave per utilizzare la ns. consapevolezza ed intenzione nel guidare i processi energetici interni e sprofondare nelle sensazioni corporee.
Se ben praticato e compreso il Qigong e’ una disciplina estremamente piacevole che diventa un prezioso alleato per la salute nella vita di tutti i giorni.

Antigravity

Irene Fantozzi

Martedì 13:00 – 14:00

Venerdì 18:30 – 19:30

Il metodo Antigravity è stato codificato nel 2007 da Christopher Harrison (ginnasta, ballerino e
coreografo americano) e riconosciuto nell’ambito dei programmi dell’AFAA (Associazione americana per
l’aerobica e il fitness).

Questa pratica permette di coniugare il riallineamento della colonna e l’idratazione dei dischi vertebrali
con un profondo lavoro di rilassamento, allungamento dei muscoli e rinforzo degli stessi; il programma è
basato sulle più moderne conoscenze di biomeccanica, kinesiologia e fisiologia, attualmente è diffuso in
oltre 70 paesi del mondo.

Antigravity è una disciplina adatta a tutti perché grazie al sostegno del tessuto dell’amaca si può lavorare
sul corpo, senza gravare sulle articolazioni in base al proprio livello, migliorando il tono muscolare
gradualmente.

Gli esercizi fisici in sono raccolti in Sequenze Tradizionali, come il Daoyin, i 5 animali, gli Otto pezzi di broccato, i 6 Suoni, ecc.. composte da movimenti da eseguire lentamente e con l’uso proprio del respiro.

Il corso e’ arricchito con elementi teorici raccolti in questi anni di studi e fondamentale sarà la tematica della gestione di “xin” e “yi”, i due tipi di mente descritte dai Taosti, quella emotiva e quella meditativa, elemento chiave per utilizzare la ns. consapevolezza ed intenzione nel guidare i processi energetici interni e sprofondare nelle sensazioni corporee.

Se ben praticato e compreso il Qigong e’ una disciplina estremamente piacevole che diventa un prezioso alleato per la salute nella vita di tutti i giorni.

Pilates

Irene Fantozzi

Martedì 11:30 – 12:30

Giovedì 18:00 – 19:00

Joseph Pilates aprì il suo studio a New York nel 1926 dove, per oltre 40 anni, allenò i più importanti
ballerini, sviluppando il suo metodo “Contrology” – poi diventato il metodo “Pilates”- con cui ottenne
importantissimi risultati anche nella riabilitazione di varie patologie strutturali e traumi.

Nello specifico, il metodo con cui lavoro è il Postural Pilates Method, che fonde i metodi tradizionali
dell’insegnamento Pilates, con i principi delle discipline olistiche che forniscono un contributo di globalità
al metodo, valorizzando il rapporto tra CORPO, MENTE E SPIRITO. La concentrazione, la coscienza corporea
e la sensibilità innata sono la base del programma di allenamento, per la ricerca del benessere psico-fisico
profondo.

Il corso si farà a corpo libero o con piccoli attrezzi.

Tai Chi Chuan

Pasquale Labroca

Martedì 18:30 – 20:00

Il T’ai Chi Chuan è un’arte marziale basata sulla difesa, che racchiude in sé i principi di varie filosofie (Taoista, Buddista …). Questa è anche chiamata “Arte di Lunga Vita” perché, praticando, si può migliorare la longevità. Agisce a livello fisico, mentale e spirituale. Può essere praticata a qualsiasi età, porta equilibrio e stabilità.
Nel corso affronteremo sia gli aspetti più pratici, legati ai fondamentali con esercizi per il potenziamento e riequilibrio delle energie, sia in parte meditativa.

Yoga

Federica Gazzano

Mercoledì 10:15 – 11:45

Praticare Yoga rinforza la muscolatura, migliora la flessibilità e mantiene le articolazioni lubrificate e in salute.
L’energia del corpo intero si mette in gioco e migliorano le funzioni di tutti i nostri apparati fisiologici.

Hatha Yoga implica anche una buona maestria della funzionalità del respiro perchè ogni movimento è eseguito in accordo con esso.
Ciò significa che la pratica agisce anche sulla capacità di concentrazione, focalizzazione e attenzione.

Le lezioni che conduco iniziano con una parte teorica che vi porterà anche a conoscere la filosofia indiana che sottende lo yoga o vi possono aiutare a riflettere su interessanti temi legati alla vita, proseguono con la parte fisica ed energetica del respiro e delle posizioni (asanas), terminano con una breve meditazione in silenzio, o con la recitazione di un mantra, o con un rilassamento.

Meditazione creativa

Paola Chiesa

La Meditazione come soglia che apre alla capacità di amare.La meditazione è uno stato naturale dell’essere, uno stato che abbiamo perduto, e ritrovarlo è la gioia più grande della vita.  (Osho)

Spazio dedicato alla rigenerazione del corpo e dell’anima, per una pausa pranzo alternativa.

La Meditazione è la soglia che ci apre alla capacità di amare, all’intimità, alla creatività e all’espansione del nostro essere. Si nasce portandola con sé. Sono straordinari e riconosciuti scientificamente gli effetti della meditazione sull’attività neurofisiologica globale del cervello.
L’armonia psicofisica e il senso di benessere trasformano gli stati di conflitto interiore in efficacia e lucidità. La persona sperimenta un profondo e completo senso di sé, come un’indivisa unità di corpo, mente e coscienza.

Meditazione Samathà

Dharma Gyaltsen

E’ una meditazione di tradizione buddista, un insegnamento tantrico che è espressione del pensiero indiano antico.

La sua funzione è quella di sperimentare la pacificazione mentale (SAMA – pace; THA’ – dimora) ed il risveglio delle capacità superiori della mente. L’insegnamento è esposto onde giungere al controllo dei processi mentali e adattato a ogni tipo di mente e a ogni stadio di sviluppo spirituale.

Alimentazione naturale

Marco Bo

Incontri e conferenze sull’alimentazione naturale con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica su come le scelte alimentari che ciascuno compie quotidianamente possano influire sulla propria salute, prevenendo possibili malattie e migliorando il benessere personale.

Il corso esaltata la “saggezza popolare” delle culture tradizionali sul tema alimentare e fornisce esempi e strumenti pratici per modificare il proprio stile di alimentazione.

Laboratorio di scrittura e meditazione

Elena Gastaldi

La pratica della meditazione è cogliere ed accogliere ciò che accade qui, in questo istante. Scrivere è dare una voce a questo istante ed a tutto ciò che contiene: domande, risposte, emozioni e sentimenti, profondità e intimità con il corpo, con la mente, con il momento.
Attraverso la pratica dell’osservazione e dell’ascolto prepareremo insieme la parola, perché esca dal silenzio e possa navigare.
Durante il laboratorio, della durata di circa tre ore, si alterneranno sessioni di meditazione, momenti di scrittura e condivisione.

Disegno e pittura

Giulia Gallo

Corso di disegno: Copia dal vero, la Natura viva

Obiettivo del corso è affiancare floro vivaismo e pittura, avendo come strumento e soggetto diverse tipologie di piante.
Esse verranno osservate in quanto esseri viventi, con le loro necessità e colori.
Il corso si articolerà in vari incontri, durante i quali verranno presentate le tipologie di piante, come orchidee, piante da appartamento e piante grasse, la loro manutenzione e le malattie ad esse soggette.
La pittura sarà il mezzo attraverso il quale guardare la pianta con altri occhi, esplorandone la forma e le tonalità cromatiche. Le tecniche utilizzate saranno principalmente le matite grafite di varie morbidezze, carboncini ed acquerello.

CONTATTI

ANMA Percorsi di Salute

Via Cibrario, 14

10144 Torino

Telefono: +39 3406251296

Mail: info@anmasalute.it

PARTNER

NEWSLETTER

Resta aggiornato!

Iscriviti alla newsletter.

Top