+393406251296 info@anmashiatsu.it

Rughe del viso

RUGHE DEL VISO

 LETTURA PSICOSOMATICA

Secondo la cultura orientale, infatti, le rughe affiorano sulla pelle dopo una sofferenza interiore. Le rughe non sono solo segni dell’età, ma possono essere anche la spia di eventuali disfunzioni dell’organismo. Esse compaiono in punti precisi, indicati dall’agopuntura.Secondo la medicina cinese le rughe del viso indicano il nostro stato di salute psicofisico.

Per lo” Huanngdi Neijing”, antico testo di medicina cinese , le rughe verticali sono espressioni Yin mentre quelle orizzontali sono espressioni Yang. Le rughe si sviluppano lungo le linee dei meridiani dove circola l’energia vitale, il Qi.

La classificazione in Yin e Yang di ogni fenomeno naturale è alla base di molte branche della scienza classica cinese, compresa la medicina tradizionale cinese.
Nella medicina cinese, le rughe e le irregolarità della superficie del viso sono il risultato di uno squilibrio, principalmente dei meridiani Yang (visceri), di un deficit di sangue o di una presenza di calore che porta secchezza. Di conseguenza, si crea un problema legato al trasporto dei liquidi, il tutto riconducibile a stress fisico ed emotivo che affiora in superficie offuscando la bellezza della pelle. Ogni parte del viso è in relazione ad un organo, pertanto le rughe sono il risultato di uno squilibrio dell’organo corrispondente. Ecco perché uno stress emotivo o fisico, che in medicina tradizionale cinese è una disarmonia energetica di un organo, può provocare l’inestetismo. Per riparare i danni bisogna riattivare il flusso energetico Qi con l’aiuto di una mirata digitopressione e un accurato massaggio, che stimolano l’organismo a reagire e a trovare dentro di sé le risorse per contrastare le irregolarità del viso. I problemi si manifestano quando non c’è un giusto fluire dell’energia Qi e le cure sono atte al ripristino e allo sblocco dei punti d’interruzione.

Le rughe si distinguono in rughe di espressione dinamiche e rughe profonde statiche; sono rughe di espressione quelle che compaiono nel momento in cui assumiamo un’espressione ( es. sorridiamo) e che seguono la mimica facciale, ma che scompaiono al cambiare dell’espressione. La ruga profonda, invece, è quella che si nota come un solco profondo anche quando il viso è perfettamente rilassato e serio.

viso

Top

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi